PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

SIATE

1

Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti. (Gesù)

2

Esercitate la carità, esercitatela con entusiasmo: non fatevi chiamare due volte, siate solleciti. Interrompete qualsiasi occupazione, anche santissima e volate in aiuto dei poveri. (C. Cottolengo)

3

Fratelli, non comportatevi da bambini nei giudizi; siate come bambini quanto a malizia, ma uomini maturi quanto ai giudizi. (S. Paolo)

4

Non siate come penna ad ogni vento (Dante).

5

Non siate più saggi di quanto occorre, ma siate saggi con sobrietà. (Michel de Montaigne)

6

Sappiate posporre all'altrui volontà, che non sia colpevole né irragionevole, le voglie vostre: scomodatevi in servigio altrui, ma non pretendete ch'altri si scomodi in vostro: e in ogni cosa richiedete dagli altri il men che potete; e siate, del più che potete, liberali con essi. (N. Tommaseo)

7

Siate dunque prudenti come i serpenti, e semplici come le colombe (S. Matteo)

8

Siate gentili con le persone che incontrate salendo, perché tornerete ad incontrarle scendendo. (Mizner)

9

Voi, servi, siate obbedienti ai vostri padroni e sempre rispettosi, non solo con quelli che sono buoni e saggi, ma anche con quelli che sono irragionevoli; voi, donne coniugate, dovete essere sottomesse ai vostri mariti e non dovete adottare il costume di acconciare i vostri capelli e portare gioielli. (S. Pietro)

SICCOME

1

Siccome il mangiare senza voglia si muta in fastidioso nutrimento, così lo studio senza desiderio guasta la materia. (Leonardo Da Vinci)

2

Una mattina, siccome uno di noi era senza nero, si servì del blu: era nato l'impressionismo (P.A. Renoir)

SICURA

1

Il culmine di una vita felice è una sicura tranquillità e una inalterata fiducia in essa. (Seneca)

2

L'alleanza con il potente non è mai sicura. (Fedro)

3

L'ostinarsi e l'accalorarsi nel discutere è la più sicura prova di ignoranza. (Michel de Montaigne)

4

Sarebbe meglio star lontano dal peccato che sfuggire alla morte. Se oggi non sei preparato a morire, come lo sarai domani? Il domani è una cosa non sicura: che ne sai tu se avrai un domani? A che giova vivere a lungo, se correggiamo così poco noi stessi? (T. da Kempis)

5

Stare sottomessi, vivere soggetti a un superiore e non disporre di sé è cosa grande e valida. E' molto più sicura la condizione di sudditanza, che quella di comando. (T. da Kempis)

SICURAMENTE

1

Dio può essere meglio immaginato che descritto, e Lui esiste ancor più sicuramente di quanto possa essere immaginato. (Sant'Agostino)

2

I beni si disprezzano quando si possiedono sicuramente, e si apprezzano quando sono perduti o si corre pericolo di perderli (Giacomo Leopardi)

3

Non fare gran conto di chi ti sia favorevole o contrario; piuttosto preoccupati assai che, in ogni cosa che tu faccia, Dio sia con te. Abbi retta coscienza; Dio sicuramente ti difenderà. Non ci sarà cattiveria che possa nuocere a colui che Dio vorrà aiutare. (T. da Kempis)

4

Non rattristarti se non ricevi il favore degli uomini; quello che ti deve pesare, invece, è la constatazione di non essere del tutto e sicuramente nella via del bene, come si converrebbe a un servo di Dio. (T. da Kempis)

5

Se Noè avesse avuto il dono di leggere il futuro sicuramente avrebbe affondato la sua barca. (Émile M. Cioran)

6

Se tutti noi ci confessassimo a vicenda i nostri peccati, rideremmo sicuramente per la nostra totale mancanza di originalità (K.Gibran)

7

Se vuoi liberarti da ogni preoccupazione, pensa che avverrà senz'altro quello che temi e, qualunque sia quel male, misuralo con te stesso e poi valuta attentamente la tua paura: sicuramente ti renderai conto che il male temuto o non è grave o non durerà a lungo. (Seneca)

8

Sicuramente i più coraggiosi sono coloro che hanno la visione più chiara di ciò che li aspetta, così della gloria come del pericolo, e tuttavia l'affrontano. (Tucidide)

SICURE

1

Il riconoscimento dell'ignoranza è una delle più belle e sicure prove del discernimento che io sappia. (Michel de Montaigne)

2

La gente che lavora, che pensa con la propria testa, che si forma da sé sola e laboriosamente un piccolo patrimonio di cognizioni positive e sicure, acquista quasi sempre anche quel preziosissimo di tutti i tesori, che è il buon senso: armonia di cuore e di testa, altissima ed utilissima fra le umane virtù (P. Mantegazza)

SICUREZZA

1

Facile essere coraggiosi, a distanza di sicurezza (Esopo)

2

Il divorzio è la valvola di sicurezza della caldaia coniugale (Pierre-Adrien Decourcelle)

3

Ormai per sicurezza pratico solo il sesso orale. Ne parlo e basta (Andreas Schon)

4

Quando regna la giustizia, la fede si trova nei trattati, la sicurezza negli affari, l'ordine nella politica; la terra è nella sicurezza e il cielo medesimo, per così dire, ci risplende più gradevolmente (B. Bossuet)

5

Un amore perfetto porta con tutta sicurezza a Dio; chi invece continua ad amare il peccato ha paura e - ciò non fa meraviglia - della morte e del giudizio. (T. da Kempis)

6

Un uomo si giudicherebbe con ben maggior sicurezza da quel che sogna che da quel che pensa. (Hugo)

SICURI

1

Fama e ricchezza senza l'intelligenza non sono possessi sicuri. (Democrito)

2

Non ci sono che i pazzi ad essere sicuri e risoluti. (Michel de Montaigne)

3

Quando si è sicuri di avere ragione, non c'è bisogno di discutere con quelli che hanno torto. (Georges Wolinski)

4

Se si dice la verità si è sicuri, prima o poi, di essere scoperti (Oscar Wilde)

5

Solo gli imbecilli sono sicuri di quello che dicono... e noi di questo siamo certi! (Nino Frassica)

6

Tutti gli animali diffidano dell'uomo, e non a torto: ma una volta sicuri che non gli si vuol nuocere, la loro fiducia diventa così assoluta che bisogna essere un barbaro per abusarne. (J. J. Rousseau)

SICURO

1

Al mondo di sicuro ci sono la morte e le tasse (B.Franklin)

2

Chi cammina nell'integrità va sicuro, chi rende tortuose le sue vie sarà scoperto. (Salomone)

3

Colui il quale teme di perdere la gloria, è sicuro che la perderà (Napoleone Buonaparte)

4

Hai udito una parola? Muoia con te! Stà sicuro, non ti farà scoppiare. (Siracide)

5

Il codardo minaccia quando è al sicuro. (Wolfgang Goethe)

6

Il più sicuro mezzo di trovarsi pago del proprio stato è quello di paragonarsi ad altri più infelici; cosi, quando penso al numero prodigioso di malattie terribili alle quali il corpo umano è soggetto, ho per gran ventura che a me non ne siano toccate in sorte che tre (B. Franklin).

7

Il vero bene, saggezza e virtù, non muore, è sicuro ed eterno; è l'unica cosa immortale che tocca ai mortali. (Seneca)

8

In amore non amare troppo è un mezzo sicuro per essere amati. (François de La Rochefoucauld)

9

L'amore è attento, umile e sicuro; non fiacco, non leggero, né intento a cose vuote; sobrio, casto, costante, quieto e vigilante nei sensi. L'amore è sottomesso, basso e disprezzato ai suoi propri occhi; devoto e grato a Dio. (T. da Kempis)

10

La forza è confidente per natura. Nessun più sicuro segno di debolezza che il diffidare istintivamente di tutto e di tutti (Arturo Graf)

11

La mediocrità è al sicuro; le grandi ricchezze sono esposte ai pericoli. (Fedro)

12

Nessun governo può essere sicuro a lungo senza una formidabile opposizione (Benjamin Disraeli)

13

Non discutere mai con uno che è stupido, orgoglioso, sicuro di sé, irascibile, o con un superiore, o con un pagliaccio. (Thomas Fuller)

14

Non esser troppo sicuro del perdono tanto da aggiungere peccato a peccato. (Siracide)

15

Oro e argento rendono sicuro il piede, ma ancora di più si apprezza un consiglio. (Siracide)

16

Promettere di non fare una cosa è il modo più sicuro perché a uno venga una voglia matta di farla. (Mark Twain)

17

Siamo derubati meno offensivamente in un bosco che in un luogo sicuro. (Michel de Montaigne)

18

Stolto, perché vai pensando di vivere a lungo, mentre non sei sicuro di avere neppure una giornata? (T. da Kempis)

19

Un uomo con un orologio sa che ore sono. Un uomo con due orologi non è mai sicuro (Eric Segal)

20

Una buona fama è un bene più sicuro del denaro. (Publilio Siro)

SIEGFRIED

1

Il nostro entusiasmo diventa fanatismo quando lo osserviamo negli altri (André Siegfried)

2

Prestare, in genere, non è altro che donare al rallentatore.(Siegfried Lowitz )

3

Volete nuocere a qualcuno? Non ditene male, ditene troppo bene (André Siegfried)

SIENA

1

L'umile spegne la superbia. (Santa Caterina da Siena)

2

La pietà è un condimento a tutte le virtù che può avere un omo. (San Bernardino da Siena)

3

Nell'amarezza gustai la dolcezza, e nella guerra la pace. (Santa Caterina da Siena)

SIETE

1

Chi tra di voi al figlio che gli chiede un pane darà una pietra? O se gli chiede un pesce, darà una serpe? Se voi dunque che siete cattivi sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele domandano! (Gesù)

2

Il diritto d'associazione è sacro come la religione, che è l'associazione delle anime. Voi siete figli di Dio: siete, dunque, fratelli; e chi può senza delitto limitare l'associazione, la comunione tra fratelli? (G. Mazzini).

3

Non c'è ebreo né greco, non c'è schiavo né uomo libero, non c'è né uomo né donna, ma siete tutti insieme uno solo in Cristo Gesù. (S. Paolo)

4

Non sapete che siete tempio di Dio e che lo Spirito di Dio abita in voi? Se uno distrugge il tempio di Dio, Dio distruggerà lui. (S. Paolo)

5

Sono diventato pazzo; ma siete voi che mi ci avete costretto. (S. Paolo)

6

Voi siete il sale della terra; ma se il sale perdesse il sapore, con che cosa lo si potrà render salato? A null'altro serve che ad essere gettato via e calpestato dagli uomini. (Gesù)

7

Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città collocata sopra un monte, né si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perché faccia luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli. (Gesù)

SIGILLO

1

Con una moglie malvagia è opportuno il sigillo, dove ci sono troppe mani usa la chiave. (Siracide)

2

Sigillo di rubino in un anello d'oro è un concerto musicale in un banchetto. (Siracide)

3

Sigillo di smeraldo in una guarnizione d'oro è la melodia dei canti unita alla dolcezza del vino. (Siracide)

SIGMUND

1

Il numero degli uomini che accettano la civiltà da ipocriti è infinitamente superiore a quello degli uomini veramente civili (Sigmund Freud)

2

L'ego non è il padrone a casa sua. (Sigmund Freud)

SIGNIFICA

1

Accusare gli altri delle proprie disgrazie è conseguenza della nostra ignoranza. Accusare se stessi significa cominciare a capire. Non accusare né sé, né gli altri, questa è vera saggezza. (Epitteto)

2

Ascoltare significa sentir raccontare delle cose che si sanno da uno che le ignora (M. Donnay)

3

Chiedere scusa significa stendere le fondamenta per un'offesa futura. (Ambrose Gwinnett Bierce)

4

Condividere significa moltiplicare le possibilità di essere felici. (Dugpa Rimpoce)

5

Corteggiare significa inseguire una donna finché questa vi acchiappa (J.G.Pollard)

6

Definire significa limitare. (O. Wilde)

7

Divenire lo spettatore della propria vita, significa sfuggire i fatti dell'esistenza che ci fanno soffrire. (O. Wilde)

8

Essere buoni significa essere in armonia con noi stessi. Siamo in disaccordo invece, quando siamo costretti ad essere in armonia con gli altri. (O. Wilde)

9

Essere innamorati significa esagerare smisuratamente la differenza fra una donna e un'altra. (Shaw)

10

Essere innamorati significa superare se stessi. (O. Wilde)

11

Gloria significa soprattutto morire al momento giusto. (A. Polgar)

12

Il più delle volte un'aria di dolcezza o fierezza in una donna, non significa che essa sia dolce o fiera: è semplicemente un modo d'esser bella. (A. Karr)

13

Non importa morire presto o tardi, ma morire bene o male; morire bene significa sfuggire al pericolo di vivere male. (Seneca)

14

Non è lecito avere degli schiavi. Ogni uomo è figlio di Dio ed è fatto a Sua immagine. Possedere degli uomini significa fare mercato della stessa immagine di Dio. (S. Gregorio Magno)

15

Prima di diventare vecchio ho cercato di vivere bene, ora che sono vecchio cerco di morire bene: ma morire bene significa morire volentieri. (Seneca)

16

Una lunga disputa significa che entrambe le parti hanno torto. (Voltaire)

SIGNIFICATO

1

Quanto più la coscienza umana, soccombendo alla secolarizzazione, perde il senso del significato stesso della parola "misericordia", quanto più, allontanandosi da Dio, si distanzia dal mistero della misericordia, tanto più la Chiesa ha il diritto e il dovere di far appello al Dio della misericordia "con forti grida". (Giovanni Paolo II)

2

Uomo colto è colui che sa trovare un significato bello alle cose belle (Oscar Wilde)

3

Voi che fate di tutto per essere coerenti, cambiate idea proprio come gli altri. L'unica differenza è che i vostri cambiamenti di umore sono privi di significato. (O. Wilde)

SIGNORA

1

Amore di soldato poco dura, a tocco di tamburo addio signora. (G. Verga)

2

Signora, vostro marito ha bisogno di riposo. Vi ho fatto la ricetta di un tranquillante. Dovete prenderne quattro compresse al giorno. (George Bernard Shaw)

SIGNORE

1

Adora il Signore Dio tuo e a lui solo rendi culto. (Gesù)

2

Al cielo rivolgi continue preghiere e sospiri e lacrime, affinché, dopo la morte, la tua anima sia degna di passare felicemente al Signore. (T. da Kempis)

3

Anche i Re e i filosofi defecano, e anche le signore. (Michel de Montaigne)

4

Chi abbandona il padre è come un bestemmiatore, chi insulta la madre è maledetto dal Signore. (Siracide)

5

Chi riverisce il padre vivrà a lungo; chi obbedisce al Signore dà consolazione alla madre. (Siracide)

6

Chi si vendica avrà la vendetta dal Signore ed egli terrà sempre presenti i suoi peccati. (Siracide)

7

Chi teme il Signore accetterà la correzione, coloro che lo ricercano troveranno il suo favore. (Siracide)

8

Chi teme il Signore non incorre in alcun male, se subisce tentazioni, ne sarà liberato di nuovo. (Siracide)

9

Chi teme il Signore rispetta il padre e serve come padroni i genitori. (Siracide)

10

Cinna, quando ti chiamo signore, non gonfiartene tutto: spesso così io rispondo al saluto anche del tuo servo. (Marziale)

11

Come il cervo assetato desidera la fonte delle acque, così l'anima mia desidera Te, o Signore. (Salmi)

12

Corona della sapienza è il timore del Signore; fa fiorire la pace e la salute. (Siracide)

13

Dal mattino alla sera il tempo cambia; e tutto è effimero davanti al Signore. (Siracide)

14

Dio è l'Essere perfettissimo, Creatore e Signore del cielo e della terra. (Catechismo di S. Pio X)

15

Dolce riposo sarà il tuo, se il cuore non avrà nulla da rimproverarti. Non rallegrarti se non quando avrai fatto del bene. I cattivi non godono mai di una vera letizia e non sentono mai la pace dell'anima, giacché "non c'è pace per gli empi", dice il Signore. (T. da Kempis)

16

E' un dono del Signore una donna silenziosa, non c'è compenso per una donna educata. (Siracide)

17

Fratelli uccelli, voi dovete lodar tanto il Signore, che v'ha vestiti di sì belle piume e vi nutrisce. (S. Francesco di Assisi)

18

Fuggi le passioni giovanili; cerca la giustizia, la fede, la carità, la pace, insieme a quelli che invocano il Signore con cuore puro. (S. Paolo)

19

Il denaro fa l'uomo ricco, l'educazione lo fa signore. (Proverbio)

20

Il mio giudice è il Signore! Non vogliate perciò giudicare nulla prima del tempo, finché venga il Signore. (S. Paolo)

21

Il Signore creò l'uomo dalla terra e ad essa lo fa tornare di nuovo. (Siracide)

22

Il Signore ha creato medicamenti dalla terra, l'uomo assennato non li disprezza. (Siracide)

23

Il Signore vuole che il padre sia onorato dai figli, ha stabilito il diritto della madre sulla prole. (Siracide)

24

Il sole con il suo splendore illumina tutto, della gloria del Signore è piena la sua opera. (Siracide)

25

Il sole risplende sulle montagne del Signore, la bellezza di una donna virtuosa adorna la sua casa. (Siracide)

26

Il timore del Signore allieta il cuore e dà contentezza, gioia e lunga vita. (Siracide)

27

Il timore del Signore è gloria e vanto, gioia e corona di esultanza. (Siracide)

28

Il vero signore è lento nel parlare e rapido nell'agire. (Confucio)

29

Innalza spesso al Signore la tua mente, le tue lodi e le tue adorazioni! Trova slanci per queste elevazioni ovunque ed in ogni occasione. Tutto deve parlarti di Lui: il cielo, il mare, i fiori dei campi e le creature viventi sono opera Sua. (G. Nardi)

30

L'intellettuale è un signore che fa rilegare i libri che non ha letto. (Leo Longanesi)

31

La terra senza l'uomo non è che un vasto deserto, o per dir meglio un sepolcro; ella abbisogna delle mani di lui per esser coltivata; cosicché a ragione lo riguarda come un signore e sovrano, ed, attenta in riconoscerne le cure e il dominio, secondo il corso delle stagioni ora gli offre i più vaghi fiori ora i frutti più delicati ed eccellenti. (Ganganelli)

32

Laudate e benedicete mio Signore / e ringraziate e servitelo con grande umiltate. (S. Francesco d'Assisi)

33

Le signore non cominciano mai le liti, sono gli altri che litigano per loro. (Aristogatti Minou)

34

Lotta sino alla morte per la verità e il Signore Dio combatterà per te. (Siracide)

35

Non acquisterà il dono della pace chi con la sua ira distrugge la pace del Signore. (S. Gregorio Magno)

36

Non domandare al Signore il potere né al re un posto di onore. (Siracide)

37

Non farti giusto davanti al Signoresaggio davanti al re. (Siracide)

38

Non sono affatto contrario al baciamano alle signore. Bisogna pur cominciare da qualche parte (Sacha Guitry)

39

Non temere, figluol mio; noi conduciamo una vita da poveri, ma avremo grandi beni, se temeremo il Signore, se staremo lontano da ogni peccato, ed opereremo il bene. (Tobia)

40

Non tentare il Signore Dio tuo. (Gesù)

41

Odiosa al Signore e agli uomini è la superbia, all'uno e agli altri è in abominio l'ingiustizia. (Siracide)

42

Pienezza della sapienza è temere il Signore; essa inebria di frutti i propri devoti. (Siracide)

43

Quanti temono il Signore troveranno la giustizia, le loro virtù brilleranno come luci. (Siracide)

44

Se desideri la sapienza, osserva i comandamenti; allora il Signore te la concederà. (Siracide)

45

Se il veleno dell'orgoglio ti gonfia, ricorri all'Eucarestia; e il Pane sotto le cui apparenze si è annichilato il tuo Signore, t'insegnerà l'umiltà. (S. Cirillo)

46

Se sei o diventerai ricco col tuo lavoro, sappi che dovrai rendere conto al Signore anche del buon uso delle ricchezze; quindi sii generoso coi poveri e con le opere di bene, procurandoti seriamente di accumulare tesori non per la terra ma per il cielo. (G. Nardi)

47

Se tu saprai tacere e sopportare, constaterai senza dubbio l'aiuto del Signore. E' lui che conosce il tempo e il modo di sollevarti; a lui perciò devi rimetterti: a lui che può soccorrerci e liberarci da ogni smarrimento. (T. da Kempis)

48

Signore Gesù, chiama qualcuno dei nostri giovani per consacrarlo tutto a te. Il tuo amore riscaldi la sua vocazione fin dal suo nascere e la faccia crescere e perseverare sino alla fine. (Giovanni Paolo II)

49

Signore, fa che io possa sempre desiderare più di quanto riesca a realizzare (Michelangelo Buonarroti)

50

Sii sempre impavidamente cristiano, pronto a santamente osare per il trionfo del tuo Signore e Re. Suscita in te questi sentimenti di fierezza cristiana pensando anche alla grande bontà di Dio verso di te. Quale merito avevi per essere chiamato alla vera fede? Se fossi nato in terra infedele, forse saresti ancora un povero pagano! (G. Nardi)

51

Temi con tutta l'anima il Signore e riverisci i suoi sacerdoti. (Siracide)

52

Tu fosti dipinto, o uomo, dal Signore tuo Dio. Eccellente è il pittore e l'artefice che in te ha espresso le tue sembianze. (S. Ambrogio)

53

Un amico fedele è un balsamo di vita, lo troveranno quanti temono il Signore. (Siracide)

54

Vano e di breve durata è il conforto che viene dagli uomini; santo e puro è quello che la verità fa sentire dal di dentro. L'uomo pio si porta con sé, dappertutto, il suo consolatore, Gesù, e gli dice: o Signore Gesù, stammi vicino in ogni luogo e in ogni tempo. (T. da Kempis)

SIGNORI

1

Ah! signori, bisogna essere padre di dieci figli per sentire quanto sia grave il conto da rendere a Dio! (Avv. Tovini)

2

Gli esami, signori, sono una farsa dall'inizio alla fine. (O. Wilde)

3

Signori, chi ha qualcosa da dire si faccia avanti, e taccia. (Karl Kraus)

SII

1

Abbi un cuore retto e sii costante, non ti smarrire nel tempo della seduzione. (Siracide)

2

Di quei mezzi di fortuna che hai sii saviamente economico; fuggi egualmente l'avarizia, che incrudelisce il cuore e mutua l'intelletto, e la prodigalità, che guida a vergognosi prestiti e a non lodevoli stenti (S. Pellico).

3

Figlio, nella tua attività sii modesto, sarai amato dall'uomo gradito a Dio. (Siracide)

4

In tutte le azioni sii moderato e nessuna malattia ti coglierà. (Siracide)

5

Quanto grande è la nostra miseria: il nostro corpo va soggetto a tutte le infermità, dolori e debolezze della vita; la nostra anima non riesce sempre ad avere slanci nel bene! Sono queste le conseguenze del peccato originale! Sii umile di cuore e sempre pronto a dominare le tue cattive inclinazioni. (G. Nardi)

6

Ricordiamo il vecchio adagio: se vuoi il mantenimento della pace sii sempre disposto alla guerra. Sarebbe ora di modificare questo adagio e di dire: se vuoi sopportare la vita, impara ad accettare la morte. (S. Freud)

7

Se non puoi essere elegante sii almeno stravagante. (Moschino)

8

Se sei o diventerai ricco col tuo lavoro, sappi che dovrai rendere conto al Signore anche del buon uso delle ricchezze; quindi sii generoso coi poveri e con le opere di bene, procurandoti seriamente di accumulare tesori non per la terra ma per il cielo. (G. Nardi)

9

Sii amabile, se vuoi essere amato. (Ovidio)

10

Sii avido di ascoltare e non di parlare (Cleobulo)

11

Sii costante nel tuo sentimento, e unica sia la tua parola. (Siracide)

12

Sii fedele alla preghiera, perché essa è di ostacolo al peccato e al male (Corano)

13

Sii forte negli assalti delle tentazioni del demonio e rifugiati sotto la protezione del tuo Angelo Custode, che è sempre pronto ad aiutarti ed a guidarti. (G. Nardi)

14

Sii gentile con le persone che incontri salendo, perché sono le stesse che incontrerai scendendo. (Jimmy Durante)

15

Sii gentile, sii garbato, / dice sempre mamma mia, / un fanciul bene educato / non commette inciviltà (T. Bernardi).

16

Sii pronto nell'ascoltare, lento nel proferire una risposta. (Siracide)

17

Sii sempre impavidamente cristiano, pronto a santamente osare per il trionfo del tuo Signore e Re. Suscita in te questi sentimenti di fierezza cristiana pensando anche alla grande bontà di Dio verso di te. Quale merito avevi per essere chiamato alla vera fede? Se fossi nato in terra infedele, forse saresti ancora un povero pagano! (G. Nardi)

18

Sii sincero o falso, poiché non puoi essere entrambi. (Inayat Khan)

19

Sii sollecito all'ascoltare, me tardo al consigliare. (Proverbio)

20

Sii un buon soldato di Gesù Cristo! (S. Paolo)

21

Vigila su te stesso e sul tuo insegnamento e sii perseverante: così facendo salverai te stesso e coloro che ti ascoltano. (S. Paolo)

SILENZIO

1

Dal cicalar son nati molti errori, / molti scandali usciti e molto male: / pochi si son del silenzio pentiti, dell'aver troppo parlato infiniti (F. Berni)

2

Di quanto il parlar falso è meno socievole del silenzio! (Michel de Montaigne)

3

Il silenzio e la modestia sono qualità utilissime alla conversazione. (Michel de Montaigne)

4

Il silenzio e le lacrime sono il più vivo sermone dell'innocenza oppressa e della virtù maltrattata (F. Pananti).

5

Il silenzio è una delle grandi arti della conversazione. (William Hazlitt)

6

L'uomo impoverisce le cose molto più con le parole che con il silenzio. (Gandhi)

7

La miglior risposta alle calunnie è il silenzio. (Ben Jonson)

8

La strada per la grandezza passa attraverso il silenzio. (Nietzsche)

9

La terra è avvolta nelle tenebre come i morti, le fiere escono dalle loro tane, i serpenti sono pronti a mordere, il mondo è tutto silenzio; ma la terra si illumina quando tu sorgi, o sole. Tu fai sparire le tenebre con i tuoi raggi luminosi, gli alberi e le piante fioriscono, gli uccelli svolazzano, il gregge si rallegra: tutti vivono illuminati da te. (Antico inno egiziano)

10

Lo stolto alza la voce mentre ride; ma l'uomo saggio sorride appena in silenzio. (Siracide)

11

Niente rafforza l'autorità quanto il silenzio. (Charles De Gaulle)

12

Se vuoi fuggire il silenzio che tutti gli inetti cancella, agisci! (Pindaro)

13

Se vuoi trarre profitto, leggi con animo umile e semplice, con fede. E non aspirare mai alla fama di studioso. Ama interrogare e ascoltare in silenzio la parola dei santi. E non essere indifferente alle parole dei superiori: esse non vengono pronunciate senza ragione. (T. da Kempis)

14

Si esortino i giovani a tre cose: ad avere temperanza nell'anima, ad osservare il silenzio, ad avere il pudore sul volto. (Plutarco)

15

Solo il silenzio è grande; il resto è debolezza. (Alfred de Vigny)

SILENZIOSA

1

E' un dono del Signore una donna silenziosa, non c'è compenso per una donna educata. (Siracide)

2

La pittura deve essere una poesia silenziosa, e la poesia una pittura parlante (Plutarco)

SIMILE

1

Al posto dell'iniziativa creativa nasce la passività, la dipendenza e la sottomissione all'apparato burocratico che, come unico organo "disponente" e "decisionale"--se non addirittura "possessore"--della totalità dei beni e mezzi di produzione, mette tutti in una posizione di dipendenza quasi assoluta, che è simile alla tradizionale dipendenza dell'operaio-proletario dal capitalismo. (Giovanni Paolo II)

2

Chi maneggia la pece si sporca, chi frequenta il superbo diviene simile a lui. (Siracide)

3

Cosa da stolti è origliare alla porta: e l'uomo prudente non sopporterà simile infamia (Salomone)

4

E' ingiusto proibire ai preti di sposarsi. Per che cosa hanno meritato un simile privilegio. (R. Cerda)

5

Il pigro è simile a una palla di sterco, chi la raccoglie scuote la mano. (Siracide)

6

Il pigro è simile a una pietra imbrattata, ognuno fischia in suo disprezzo. (Siracide)

7

L'oblio delle offese è segno di sincero pentimento. Chi ne conserva il ricordo crede d'essere pentito, ma è simile a chi corre ... solo in sogno. (Giovanni Climaco)

8

L'organizzazione di ogni burocrazia è molto simile a una cloaca: i pezzi più grossi emergono sempre. (A. Bloch)

9

L'uomo non conosce neppure la sua ora: simile ai pesci che sono presi dalla rete fatale e agli uccelli presi al laccio, l'uomo è sorpreso dalla sventura che improvvisa si abbatte su di lui. (Ecclesiaste)

10

La gloria è simile a un cerchio d'acqua che non smette mai di allargarsi, fino a che si disperde in un nulla. (William Shakespeare)

11

Lo scrigno degli avari e simile all'inferno: se c'entrano i denari, non escono in eterno (P. L. Grossi).

12

Non fabbricare menzogne contro tuo fratello e neppure qualcosa di simile contro l'amico. (Siracide)

13

Ogni creatura vivente ama il suo simile, ogni uomo il suo vicino. (Siracide)