PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

FORSE

1

Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non contate voi forse più di loro? (Gesù)

2

I soldati si mettono in ginocchio quando sparano, forse per chiedere perdono dell'assassinio. (Voltaire)

3

Il coraggio ha abbandonato la nostra specie, o forse non lo abbiamo mai realmente avuto. (O. Wilde)

4

Interroga il prossimo: forse non ha detto nulla, e se qualcosa ha detto, perché non lo ripeta. (Siracide)

5

Interroga l'amico: forse non ha fatto nulla, e se qualcosa ha fatto, perché non continui più. (Siracide)

6

Io prendo delle decisioni, forse non sono perfette, ma è meglio prendere decisioni imperfette che essere alla continua ricerca di decisioni perfette che non si troveranno mai. (Charles De Gaulle)

7

L'uomo è nato per muoversi, per scrutare, per sapere chi è, che cosa fa, dove va. Se l'uomo muore sotto la fatica, egli muore onorato e forse utile agli altri. (M. D'Azeglio)

8

La negazione o la limitazione dei diritti umani--quali, ad esempio, il diritto alla libertà religiosa, il diritto di partecipare alla costruzione della società, la libertà di associarsi, o di costituire sindacati, o di prendere iniziative in materia economica-- non impoveriscono forse la persona umana altrettanto, se non maggiormente della privazione dei beni materiali? (Giovanni Paolo II)

9

La politica è forse l'unica professione per la quale non si ritiene necessaria alcuna preparazione. (Robert Louis Stevenson)

10

La rugiada non mitiga forse il calore? Così una parola è più pregiata del dono. (Siracide)

11

Non c'è nulla al mondo peggio delle donne impudiche, tranne forse le donne. (Aristofane)

12

Non meravigliarsi di niente: questo è forse il solo, unico principio che possa rendere felici. (Orazio)

13

Oggi, forse più che in passato, si riconosce con maggior chiarezza l'intrinseca contraddizione di uno sviluppo limitato soltanto al lato economico. Esso subordina facilmente la persona umana e le sue necessità più profonde alle esigenze della pianificazione economica o del profitto esclusivo. (Giovanni Paolo II)

14

Per la vostra vita non affannatevi di quello che mangerete o berrete, e neanche per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita forse non vale più del cibo e il corpo più del vestito? (Gesù)

15

Quel che al mondo ascolta più stupidaggini è forse un quadro da museo. (Edmond e Jules de Goncourt)

16

Se un uomo ha cento pecore e ne smarrisce una, non lascerà forse le novantanove sui monti, per andare in cerca di quella perduta? Se gli riesce di trovarla, in verità vi dico, si rallegrerà per quella più che per le novantanove che non si erano smarrite. (Gesù)

17

Sii sempre impavidamente cristiano, pronto a santamente osare per il trionfo del tuo Signore e Re. Suscita in te questi sentimenti di fierezza cristiana pensando anche alla grande bontà di Dio verso di te. Quale merito avevi per essere chiamato alla vera fede? Se fossi nato in terra infedele, forse saresti ancora un povero pagano! (G. Nardi)

18

Uno dei peggiori effetti della fretta, o forse dell'angoscia che ne è la causa diretta, è l'evidente incapacità degli uomini moderni di rimanere soli con se stessi, sia pure per breve tempo. (Konrad Lorenz)

FORTE

1

Chi ha meno ragione grida più forte. (Proverbio)

2

Dio è la speranza del forte, e non la scusa del vile. (Plutarco)

3

Il fuoco è la prova dell'oro, la sventura quella dell'uomo forte. (Seneca)

4

Il pensiero della presenza di Dio ovunque abbilo sempre scolpito nella tua mente: sarà per te un freno potente nell'ora della tentazione ed un forte incoraggiamento a fare il bene. (G. Nardi)

5

Il suono del bacio non è forte come quello di una cannonata, ma la sua eco dura molto più a lungo. (O. W. Holmes)

6

L'amor di padre e di madre, perché sia vero, deve, come ogni altro amore, essere forte e comandare a sé stesso. (N. Tommaseo).

7

L'amore è sollecito, sincero e devoto; lieto e sereno; forte e paziente; fedele e prudente; longanime; virile e sempre dimentico di sé: ché, se uno cerca se stesso, esce fuori dall'amore. (T. da Kempis)

8

L'amore è un potere troppo forte perché lo si possa vincere altrimenti che con la fuga. (Cervantes)

9

L'anima è più forte di ogni fortuna, indirizza da sé le cose in un senso o nell'altro ed è causa della propria felicità o infelicità. (Seneca)

10

L'errore di una forte personalità artistica, è quasi sempre più istruttivo dei successi di un talento irrilevante. (Emilio Cecchi)

11

L'infelicità di ciascun uomo è assolutamente eguale a quella di ciascun altro, in qualunque condizione o situazione si trovi questo o quello. E perciò, esattamente parlando, tanto gode e tanto pena il povero, il vecchio, il debole, il brutto, l'ignorante, quanto il ricco, il giovane, il forte, il bello, il dotto: perché ciascuno nel suo stato si fabbrica i suoi beni e i suoi mali (G. Leopardi).

12

La potenza non consiste nel colpire forte o spesso, ma nel colpire giusto. (Balzac)

13

La ragione del più forte è sempre la migliore (Jean de La Fontaine)

14

Meglio un povero di aspetto sano e forte che un ricco malato nel suo corpo. (Siracide)

15

Niente è più dolce dell'amore; niente è più forte, più alto o più grande: niente, né in cielo né in terra, è più colmo di gioia, più completo o più buono: perché l'amore nasce da Dio e soltanto in Dio, al di sopra di tutte le cose create, può trovare riposo. (T. da Kempis)

16

Non c'è niente di tanto sacro che il denaro non possa violare, niente di tanto forte che il denaro non possa espugnare (Marco Tullio Cicerone)

17

Non fare il forte con il vino, perché ha mandato molti in rovina. (Siracide)

18

Non importa quanto costa qualcosa, ma quanto forte e' lo sconto. (Arthur Bloch)

19

Non imprestare a un uomo più forte di te; quello che gli hai prestato, consideralo come perduto. (Siracide)

20

Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza. (W. Goethe)

21

Non è la tentazione che è forte, sono io che sono debole. (Charles Eugene de Foucauld)

22

Preferisco che la sorte mi costringa a combattere e non che mi faccia vivere tra i piaceri. Sono torturato, ma da forte: questo è bene. Sono colpito a morte, ma da forte: questo è bene. (Attalo)

23

Quando s'ode cosa o vede / che tenga forte a sé l'anima volta, / vàssene il tempo e l'uom non se n'avvede (Dante)

24

Quel che non mi uccide mi fa più forte. (Nietzsche)

25

Sappi che il dolore, quando dura, è sopportabile e, quando è forte, è di breve durata; e ricordati che il saggio è felice anche tra i tormenti. (Epicuro)

26

Sii forte negli assalti delle tentazioni del demonio e rifugiati sotto la protezione del tuo Angelo Custode, che è sempre pronto ad aiutarti ed a guidarti. (G. Nardi)

27

Un animo forte e grande si riconosce dal disprezzo delle cose esteriori. (Cicerone)

28

Voi che avete in sorte un ingegno perspicace, una mente alta e sagace, non abbiate invidia ai forte, né all'illustre né al potente: basta a voi l'eccelsa mente (G. C. Passeroni).

FORTI

1

Ai temperamenti delicati e complicati succede sempre così: le forti passioni, li schiacciano o ne vengono schiacciate, li uccidono o ne vengono uccise. (O. Wilde)

2

Che succede quando la forza detta la legge? La risposta è semplice: logicamente, i grandi attaccano i piccoli, i forti spogliano i deboli, la maggioranza maltratta la minoranza, i nobili disprezzano i plebei, i ricchi disdegnano i poveri, i giovani scherniscono i vecchi. (Mo-Tseu)

3

Ciascuna delle tre qualità, avarizia, pedanteria e ostinatezza, discende da fonti erotiche anali o per esprimerla più cautamente e più completamente - ricava forti contributi da quelle fonti. (S. Freud)

4

Forti siano le ragioni, ma dolci le parole. (Proverbio)

5

I più forti non trattano, ma dettano le condizioni e sono obbediti (Napoleone)

6

La violenza è l'arma dei deboli; la non violenza quella dei forti. (Gandhi)

7

Mi piacciono gli uomini che si comportano da uomini, cioè forti e infantili. (Françoise Sagan)

8

Nella realtà di ogni giorno i malvagi non vengono puniti, né i buoni ricompensati: il successo premia i forti, il fallimento schiaccia i deboli. Nient'altro. (O. Wilde)

9

Quanto più la coscienza umana, soccombendo alla secolarizzazione, perde il senso del significato stesso della parola "misericordia", quanto più, allontanandosi da Dio, si distanzia dal mistero della misericordia, tanto più la Chiesa ha il diritto e il dovere di far appello al Dio della misericordia "con forti grida". (Giovanni Paolo II)

FORTUNA

1

A lungo andare, solo il capace ha fortuna. (Menandro)

2

Certo che la fortuna esiste. Se no come potremmo spiegare il successo degli altri? (Jean Cocteau)

3

Chi si compiace troppo della sua buona fortuna, si sentirà sconvolto se questa muta. (Orazio)

4

Ciascuno si foggia la sua fortuna. (Cicerone)

5

Di quei mezzi di fortuna che hai sii saviamente economico; fuggi egualmente l'avarizia, che incrudelisce il cuore e mutua l'intelletto, e la prodigalità, che guida a vergognosi prestiti e a non lodevoli stenti (S. Pellico).

6

E' imprudenza pensare che l'umana saggezza possa rimpiazzare il posto della fortuna. (Michel de Montaigne)

7

E' una verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di una discreta fortuna ha bisogno d'una moglie (Jane Austen)

8

Giudico che la fortuna sia arbitra della metà delle azioni nostre, ma che ce ne lasci governare l'altra metà. (Niccolò Machiavelli)

9

Gli uomini eccellenti ritengono in ogni fortuna il medesimo animo e la loro medesima dignità; i deboli s'inebriano nella buona fortuna, attribuendo tutto il bene che hanno a quelle virtù che non conobbero mai: donde nasce che diventano insopportabili e odiosi a tutti coloro che hanno intorno (N. Machiavelli)

10

L'anima è più forte di ogni fortuna, indirizza da sé le cose in un senso o nell'altro ed è causa della propria felicità o infelicità. (Seneca)

11

La fortuna aiuta gli audaci. (Virgilio)

12

La fortuna dei malvagi è una brutta seduzione per molti. (Fedro)

13

La fortuna e l'ardir van spesso insieme. (P. Meteatasio).

14

La Fortuna giace in letto, aspettando che il postino le porti la notizia di un'eredità; il Lavoro si leva alle sei e coll'opera della penna o del martello pone le fondamenta dell'agiatezza. La Fortuna piagnucola; il Lavoro zufola. La Fortuna fa assegnamento sul caso, il Lavoro sul carattere (S. Smiles).

15

La fortuna guida dentro il porto anche navi senza pilota. (William Shakespeare)

16

La fortuna è come il vetro: più brilla, più è fragile. (Publilio Siro)

17

La fortuna è di vetro: più splende più è fragile (Publilio Siro)

18

La fortuna è messa in moto dal veloce giro di una ruota instabile (Tibullo)

19

La fortuna è una donna; se voi la lasciate sfuggire oggi non crediate di ritrovarla domani. (Napoleone Bonaparte)

20

La via migliore che conduce alla saggezza è quella che vi mette per mezzo delle avversità; e il dito esperto della sventura indica agli uomini i loro errori, come non saprebbe mai farlo quanto ci viene dalla fortuna, la quale nasconde sempre il vero aspetto delle cose. (Danici).

21

Nelle disgrazie può trovarsi la fortuna per un uomo, mentre un profitto può essere una perdita. (Siracide)

22

Non è tuo ciò che la fortuna ha fatto tuo. (Seneca)

23

Per l'uomo non ci sono certezze e la fortuna non lo conduce necessariamente alla vecchiaia: lo congeda a suo piacimento. (Seneca)

24

Quando la fortuna lusinga, lo fa per tradire. (Publilio Siro)

25

Salute e vigore valgono più di tutto l'oro, un corpo robusto più di un'immensa fortuna. (Siracide)

26

Si vergogni la fortuna del suo delitto. (Fedro)

27

Un malfattore può avere la fortuna di rimanere nascosto; ma non ne ha mai la certezza. (Seneca)

FORZA

1

Aurelio, martire di Cristo, qui riposa. Patì sotto Diocleziano. La moglie Petronia si fece forza a seppellir le mie ossa in questo luogo. Cessate, o figlie, di piangere con la madre e credete che non è bello piangere chi vive in Dio. (Antica epigrafe cristiana)

2

Che succede quando la forza detta la legge? La risposta è semplice: logicamente, i grandi attaccano i piccoli, i forti spogliano i deboli, la maggioranza maltratta la minoranza, i nobili disprezzano i plebei, i ricchi disdegnano i poveri, i giovani scherniscono i vecchi. (Mo-Tseu)

3

Chi cade nell'acqua è forza che si bagni. (G. Verga)

4

Forza di giovane e consiglio di vecchio. (G. Verga)

5

Il fato guida chi lo segue di buon animo e trascina a forza chi gli resiste. (Seneca)

6

Il tempo e la pazienza possono più della forza o della rabbia. (Jean de La Fontaine)

7

L'amore è la forza più potente che il mondo possieda e tuttavia è la più umile che si possa immaginare. (Gandhi)

8

L'esercizio fisico, anche quando è imposto, non fa nessun male al corpo, ma la conoscenza acquisita per forza non ha presa sulla mente (Platone)

9

L'esperienza del passato e del nostro tempo dimostra che la giustizia da sola non basta e che, anzi, può condurre alla negazione e all'annientamento di se stessa, se non si consente a quella forza più profonda, che è l'amore, di plasmare la vita umana nelle sue varie dimensioni. (Giovanni Paolo II)

10

L'uomo energico, l'uomo di successo, è colui che riesce, a forza di lavoro, a trasformare in realtà le sue fantasie di desiderio. (S. Freud)

11

L'uomo, a forza di cibi succulenti, scava la fossa con i propri denti. (Proverbio)

12

La forza interiore cresce con la propria preghiera. (Gandhi)

13

La forza non sta nella difesa ma nell'attacco. (Hitler)

14

La forza trainante della matematica non è il ragionamento ma l'immaginazione. (Augustus de Morgan)

15

La forza è confidente per natura. Nessun più sicuro segno di debolezza che il diffidare istintivamente di tutto e di tutti (Arturo Graf)

16

La nostra forza matura dalla debolezza. (Ralph Waldo Emerson)

17

La nostra teoria dei sogni considera i desideri che risalgono all'infanzia come la forza motrice indispensabile per la formazione dei sogni. (S. Freud)

18

La principale forza motrice della terapia è la sofferenza del paziente con il desiderio, che ne scaturisce, di guarire. (S. Freud)

19

La ruggine del peccato scompare tanto più completamente, quanto più il fuoco dell'amore arde con forza nel cuore del penitente. (S. Gregorio)

20

La teoria diventa una forza materiale appena conquista la massa. (Karl Marx)

21

Le due virtù cardinali in guerra sono la forza e la frode. (Thomas Hobbes)

22

Le grandi cose si compiono non con la forza ma con la perseveranza. (S. Johnson)

23

Le grandi opere non si realizzano con la forza, ma con la perseveranza. (Samuel Johnson)

24

Nessuna forza psichica è importante se non possiede la caratteristica di destare sentimenti. (S. Freud)

25

Non dare l'anima tua alla tua donna, sì che essa s'imponga sulla tua forza. (Siracide)

26

Non la forza, ma la costanza di un alto sentimento fa gli uomini superiori. (Nietzsche)

27

Non seguire il tuo istinto e la tua forza, assecondando le passioni del tuo cuore. (Siracide)

28

Per forza, ingegno, figura e valore, per nascita e ricchezza sono l'ultimo dei primi, il primo degli ultimi. (Orazio)

29

Posso sopportare la forza bruta, ma la ragione bruta è assolutamente insopportabile. C'è un che di sleale nel farne uso. È come tirare un colpo basso all'intelletto. (O. Wilde)

30

Vanto dei giovani è la loro forza, ornamento dei vecchi è la canizie. (Salomone)

FORZE

1

Il riposo a voi non sia letargo, ma preparamento di nuove forze e pensieri (N.Tommaseo)

2

L'ubriachezza accresce l'ira dello stolto a sua rovina, ne diminuisce le forze e gli procura ferite. (Siracide)

3

Le forze motrici dell'arte sono gli stessi conflitti che portano altri individui alla nevrosi e che hanno indotto la società ad edificare le sue istituzioni. (S. Freud)

4

Non appoggiarti alle tue forze, ma salda la tua speranza in Dio: se farai tutto quanto sta in te, Iddio aderirà al tuo buon volere. Non confidare nel sapere tuo o nella capacità di un uomo purchessia, ma piuttosto nella grazia di Dio, che sostiene gli umili e atterra i presuntuosi. (T. da Kempis)

5

Non c'è alcun bisogno di tirare in ballo altre forze che non siano psichiche per spiegare le guarigioni miracolose. (S. Freud)

6

Quando verranno la grazia celeste e il vero amore, allora scompariranno l'invidia e la grettezza del cuore; perché l'amore di Dio vince ogni cosa e irrobustisce le forze dell'anima. (T. da Kempis)

7

Se mancano le forze, comunque è sempre lodevole la buona volontà (Ovidio)

FOSCOLO

1

L'arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentare con novità. (Foscolo)

2

Quando per giovare debolmente ad altri si corre il rischio di nuocere gravemente a sé stessi, l'intricarsene è pazzia da bastone. (U. Foscolo)

FOSSA

1

Chi scava una fossa ci casca dentro e chi disfà un muro è morso da una serpe. (Ecclesiaste)

2

Chi scava una fossa vi cadrà dentro, chi tende un laccio vi resterà preso. (Siracide)

3

I golosi si scavano la fossa con i denti. (Henri Estienne)

4

Il nemico ha il dolce sulle labbra, ma in cuore medita di gettarti in una fossa. (Siracide)

5

L'uomo, a forza di cibi succulenti, scava la fossa con i propri denti. (Proverbio)

FOSSE

1

Accogli frequentemente il consiglio di altri, quando sei nella tentazione; e non essere aspro con colui che è tentato, ma dagli conforto, come desidereresti fosse fatto a te. (T. da Kempis)

2

Alessandro, re dei Macedoni, aveva incominciato a studiare la geometria per sapere, infelice, quanto fosse piccola la terra di cui aveva occupato una minima parte. (Seneca)

3

Chi accoglie anche uno solo di questi bambini in nome mio, accoglie me. Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare. (Gesù)

4

Chi si lamenta che qualcuno sia morto, si lamenta che costui fosse un uomo. (Seneca)

5

Compi ogni azione come fosse l'ultima della tua vita (Marco Aurelio)

6

Il successo degli altri mi disturba, ma molto meno che se fosse meritato (Jules Renard)

7

L'umanità si prende troppo sul serio. È il peccato originale del mondo. Se l'uomo delle caverne fosse stato capace di ridere, la storia sarebbe stata diversa. (O. Wilde)

8

La vita sarebbe tollerabile se non fosse per i suoi divertimenti. (Sir George Cornewall Lewis)

9

Le liti non durerebbero a lungo se il torto fosse solo da una parte. (F. de la Rochefoucauld)

10

Molte sono le cose che si getterebbero via se non fosse per il timore che qualcun altro le possa raccogliere. (O. Wilde)

11

Ogni donna che prega o profetizza senza velo sul capo, manca di riguardo al proprio capo, poiché è lo stesso che se fosse rasata. (S. Paolo)

12

Ogni giorno deve essere organizzato come se fosse l'ultimo e concludesse la nostra vita. (Seneca)

13

Paola brama di vedermi sposo, ma io non voglio sposarla; è già invecchiata. La sposerei, se fosse assai più vecchia. (Marziale)

14

Pazzo diremmo il saggio, iniquo il giusto, se varcassero il limite concesso, fosse pure della virtù. (Orazio)

15

Sarebbe far torto alla bontà divina, se l'universo non fosse all'unisono con la nostra fede. (Michel de Montaigne)

16

Se il mondo fosse chiaro, l'arte non esisterebbe. (Albert Camus)

17

Se il naso di Cleopatra fosse stato più corto, sarebbe cambiata l'intera faccia della terra. (Blaise Pascal)

18

Se sapessi una cosa utile alla mia nazione, ma che fosse dannosa per un'altra, non la proporrei al mio principe, poiché sono un uomo prima di essere francese, o meglio, perché io sono necessariamente un uomo, mentre non sono francese che per combinazione. (Montesquieu)

19

Se tutto l'anno ci fosse vacanza, divertirsi sarebbe tedioso come lavorare. (Shakespeare)

20

Un giorno ho scoperto con grande stupore che la concezione dei sogni più vicina alla verità non era quella medica, bensì quella popolare, per quanto fosse ancora per metà implicata nella superstizione. (S. Freud)

FOSSERO

1

Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio.(Winston Churchill)

2

Le discordie fraterne sono la prima pietra di distruzione gettata contro l'edificio della società, una delle maggiori nequizie della famiglia. Peggio ancora se le contese tra fratelli non fossero solo dissidenze di carattere, ma fossero prodotte da calcoli d'interesse. (P. Mantegazza)

3

Se tutti gli economisti fossero stesi uno accanto all'altro, non raggiungerebbero una conclusione. (George Bernard Shaw)

4

Tutti escono dalla vita come se vi fossero entrati da poco. (Epicuro)

5

Tutti sappiamo bene che le zone di miseria o di fame, che esistono sul nostro globo, avrebbero potuto essere "fertilizzate" in breve tempo, se i giganteschi investimenti per gli armamenti, che servono alla guerra e alla distruzione, fossero stati invece cambiati in investimenti per il nutrimento, che servono alla vita. (Giovanni Paolo II)

FOSSI

1

Ah, se non fossi re, andrei in collera. (attribuito a Luigi XIV)

2

Sii sempre impavidamente cristiano, pronto a santamente osare per il trionfo del tuo Signore e Re. Suscita in te questi sentimenti di fierezza cristiana pensando anche alla grande bontà di Dio verso di te. Quale merito avevi per essere chiamato alla vera fede? Se fossi nato in terra infedele, forse saresti ancora un povero pagano! (G. Nardi)

FOSTE

1

Considerate la vostra semenza: / fatti non foste a viver come bruti, / ma per seguir virtute e conoscenza. (Dante)

2

Ricordatevi dei carcerati, come se foste loro compagni di carcere, e di quelli che soffrono, essendo anche voi in un corpo mortale. (S. Paolo)

FRAGILE

1

Anche se tu vedessi un altro cadere manifestamente in peccato, o commettere alcunché di grave, pur tuttavia non dovresti crederti migliore di lui; infatti non sai per quanto tempo tu possa persistere nel bene. Tutti siamo fragili; ma tu non devi ritenere nessuno più fragile di te. (T. da Kempis)

2

L'uomo è una fragile e debole creatura, eppure può dominare finanche sulle belve della foresta. La vera grandezza dell'uomo sta però nel dominarestesso. (G. Nardi)

3

La fortuna è come il vetro: più brilla, più è fragile. (Publilio Siro)

4

La fortuna è di vetro: più splende più è fragile (Publilio Siro)

5

La più disgraziata e fragile di tutte le creature è l'uomo, e nello stesso tempo la più orgogliosa. (Michel de Montaigne)

6

Quanta virtù ciascuno di noi abbia, ciò appare al momento delle avversità: non sono le occasioni che fanno fragile l'uomo, ma esse mostrano quale esso è. (T. da Kempis)

FRANCAMENTE

1

Ci sono simpatiche le persone che dicono francamente quello che pensano, a condizione che pensino lo stesso di noi. (M. Twain)

2

I privati servono la virtù più difficilmente e francamente di quanto non fanno coloro che rivestono cariche pubbliche. (Michel de Montaigne)

FRANCE

1

Facendone un peccato il Cristianesimo ha fatto molto per il sesso. (Anatole France)

2

Il caso è lo pseudonimo scelto da Dio quando non vuole firmarsi di persona. (Anatole France)

3

Il castigo del delitto sta nell'averlo commesso; la pena che vi aggiunge la legge è superflua (Anatole France)

4

Il cristianesimo ha fatto molto per l'amore facendone un peccato. (Anatole France)

5

L'elemosina avvilisce tanto chi la riceve quanto chi la fa. (Anatole France)

6

L'opinione pubblica per molte persone è solo una scusa per non averne una propria. (Anatole France)

7

Senza illusioni, l'umanità morirebbe di disperazione o di noia (Anatole France)

8

Tutti i libri di storia che non contengono menzogne sono mortalmente noiosi. (Anatole France)

9

Una donna è sincera quando non dice delle bugie superflue. (Anatole France)

FRANCESCO

1

Alla natura si comanda solo ubbidendole (Francesco Bacone)

2

Cosa bella e mortal passa e non dura. (Francesco Petrarca)

3

Fratelli uccelli, voi dovete lodar tanto il Signore, che v'ha vestiti di sì belle piume e vi nutrisce. (S. Francesco di Assisi)

4

La calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi (Francesco Crispi)

5

La semplicità è compagna della verità come la modestia lo è del sapere. (Francesco De Sanctis)

6

La speranza è buona come prima colazione, ma è una pessima cena. (Francesco Bacone)

7

Laudate e benedicete mio Signore / e ringraziate e servitelo con grande umiltate. (S. Francesco d'Assisi)

8

Non si trova nessuno si scellerato che non faccia qualche bene (Francesco Guicciardini)

FRANCESE

1

Ogni soldato francese porta nella sua giberna il bastone di maresciallo di Francia. (attribuito a Napoleone Bonaparte)

2

Parlo in spagnolo con Dio, in italiano con le donne, in francese con gli uomini, in tedesco col mio cavallo (Carlo V)

3

Se sapessi una cosa utile alla mia nazione, ma che fosse dannosa per un'altra, non la proporrei al mio principe, poiché sono un uomo prima di essere francese, o meglio, perché io sono necessariamente un uomo, mentre non sono francese che per combinazione. (Montesquieu)

FRANCHEZZA

1

Amiamo la franchezza di quelli che ci amano. La franchezza degli altri la chiamiamo insolenza (André Maurois)

2

La franchezza è la gemma più splendente della critica. (Benjamin Disraeli)

FRANCIA

1

Ogni soldato francese porta nella sua giberna il bastone di maresciallo di Francia. (attribuito a Napoleone Bonaparte)

2

Quando voglio sapere che cosa pensa la Francia, lo chiedo a me stesso. (Charles de Gaulle)

FRANCIS

1

Ci sono dei cattivi scopritori che pensano che non ci sia terra finché non vedono altro che il mare. (Francis Bacon)

2

L'archivio è il posto dove si possono smarrire le cose con ordine (Francis Thompson)

3

La fama è come un fiume che porta a galla le cose leggere e gonfie e manda a fondo quelle pesanti e massicce. (Francis Bacon)

4

La lettura rende un uomo completo, la conversazione lo rende agile di spirito e la scrittura lo rende esatto. (Francis Bacon)

5

Le case sono fatte per viverci, non per essere guardate. (Francis Bacon)

6

Le donne sono amanti per gli uomini giovani, compagne per la mezza età, infermiere per i vecchi. (Francis Bacon)

7

Le persone brutte si vendicano di solito sulle altre del torto che la natura ha fatto loro. (Francis Bacon)

8

Le ricchezze sono fatte per essere spese. (Francis Bacon)

9

Non mi preoccupo per ciò a cui non posso porre rimedio. (Francis e John Fletcher Beaumont)

10

Se la montagna non andrà da Maometto, Maometto andrà alla montagna. (Francis Bacon)

11

Se un uomo è gentile e cortese con gli estranei si dimostra cittadino del mondo. (Francis Bacon)

12

Vorrei vivere per studiare, non studiare per vivere. (Francis Bacon)

FRANK

1

La nascita di un bambino porta gioia nella casa: avrebbero potuto essere gemelli (Frank Richardson)

2

Progresso vuol dire che per tutto occorre sempre meno tempo e sempre più denaro. (Frank Sinatra)